Seguici su

03 aprile 2020

Donazioni Emergenza Coronavirus

Donazioni coronavirus
A partire da oggi 3 aprile 2020 è possibile contribuire attivamente per far fronte alle varie emergenze dettate dall'epidemia di coronavirus, in ambito locale.
Per donare è possibile utilizzare il seguente IBAN:
IT39F 05387 13004 000003204241
con causale: "DONAZIONE-EMERGENZA CORONAVIS"

Dal 3 aprile 2020 è possibile dare il prorpio contributo per fronteggiare l'emergenza coronavirus, in ambito locale. Le donazioni raccolte verranno utilizzate per rispondere a quelle necessità di sostegno diretto e indiretto alla cittadinanza Fiscagliese implementando le risorse dello stato già destinate ai nuclei familiari maggiormente esposti.

Per donare è possibile utilizzare il seguente IBAN:
IT39F 05387 13004 000003204241

inserendo nella causale: "DONAZIONE-EMERGENZA CORONAVIRUS"

Il tutto verrà rendicontato nel rispetto dei princìpi di trasparenza e correttezza.

Le donazioni beneficiano delle agevolazioni fiscali previste dall'art. 66 del D.L. n. 18 del 17/3/2020

Art. 66

(Incentivi fiscali per erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto dell'emergenza epidemiologica da COVID-19)

1. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell'anno 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 spetta una detrazione dall'imposta lorda ai fini dell'imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro.

2. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto all'emergenza epidemiologica da COVID-19, effettuate nell'anno 2020 dai soggetti titolari di reddito d'impresa, si applica l'articolo 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133. Ai fini dell'imposta regionale sulle attivita' produttive, le erogazioni liberali di cui al periodo precedente sono deducibili nell'esercizio in cui sono effettuate.

torna all'inizio del contenuto