Seguici su

Immigrazione da altro comune italiano o dall'estero

persone in coda
Iscrizione nel registro della popolazione residente del Comune di Fiscaglia per immigrazione da altro Comune, dall'estero o da altro comune di iscrizione AIRE (Anagrafe degli Italiani residenti all'Estero)

SCHEDA INFORMATIVA

Iscrizione nel registro della popolazione residente del Comune di Fiscaglia per immigrazione da altro Comune, dall'estero o da altro comune di iscrizione AIRE (Anagrafe degli Italiani residenti all'Estero).
I cittadini provenienti da altro Comune italiano o dall'estero o da altro Comune di iscrizione Aire che intendono dichiarare il trasferimento della residenza nel Comune di Fiscaglia, devono presentare apposita istanza all'Ufficio Anagrafe negli orari di apertura al pubblico, entro 20 giorni dalla data in cui hanno stabilito la propria dimora abituale nel Comune.
In caso di trasferimento di un intero nucleo familiare, la dichiarazione può essere presentata da un qualsiasi componente maggiorenne della famiglia. Il dichiarante deve indicare i dati anagrafici di tutti i componenti il nucleo familiare.
 

A CHI RIVOLGERSI
Annalia Lazzari
Telefono: 0533 654150 tasto 2
Eleonora Rizzatti
Telefono: 0533 654150 tasto 2

 

COSA OCCORRE

Dal 9 maggio 2012, i cittadini possono presentare le istanze di variazione anagrafica, utilizzando il modulo elaborati dal Ministero dell'Interno, attraverso una delle seguenti modalità:

a) direttamente all'Ufficio Anagrafe solo previo appuntamento. 

b) per raccomandata indirizzata a: Comune di Fiscaglia, Ufficio Anagrafe – Piazza XXV Aprile, 8 – 44027 Fiscaglia (FE), allegando copia di un documento di identità in corso di validità;

c) per via telematica all'indirizzo di posta certificata comune.fiscaglia@cert.comune.fiscaglia.fe.it. Quest'ultima modalità di inoltro dell'istanza di variazione anagrafica è consentita a condizione che la dichiarazione, trasmessa sia mediante posta elettronica ordinaria, sia mediante posta elettronica certificata, sia sottoscritta con firma digitale o con firma autografa ed il corredo della copia del documento d'identità del dichiarante (acquisite mediante scanner).

In caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero si applicano gli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, che prevedono la decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione, nonché il rilievo penale della dichiarazione mendace tramite segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti.
Inoltre, in caso di esito negativo degli accertamenti, ovvero di verificata assenza dei requisiti, sarà ripristinata la posizione anagrafica precedente.

L'iscrizione anagrafica dei cittadini extracomunitari è subordinata alla presentazione, unitamente alla dichiarazione, dei documenti attestanti la regolarità del soggiorno.

L'art. 5 del decreto legge n. 47 del 28 marzo 2014, convertito in legge n. 80 del 23 maggio 2014, prevede: "Chiunque occupa abusivamente un immobile senza titolo non può chiedere la residenza né l'allacciamento a pubblici servizi in relazione all'immobile medesimo e gli atti emessi in violazione di tale divieto sono nulli a tutti gli effetti di legge."
In applicazione di tale norma, la dichiarazione di cambio di indirizzo o l'iscrizione anagrafica deve contenere l'espressa indicazione del titolo di occupazione dell'alloggio (estremi del contratto di affitto o del comodato d'uso o l'indicazione della proprietà dell'immobile occupato).
Qualora il dichiarante non sia proprietario e neppure sia titolare di un contratto di affitto o di comodato d'uso, potrà utilizzarsi alternativamente:

una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà con la quale il dichiarante dichiara di aver l'assenso all'occupazione da parte del proprietario;
una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà con la quale il proprietario dichiara l'assenso all'occupazione.

La dichiarazione, debitamente sottoscritta, deve essere corredata della fotocopia di un valido documento di identità del sottoscrittore e prodotta unitamente al modulo di dichiarazione di iscrizione anagrafica o cambiamento di abitazione all'interno del Comune.

A seconda del titolo in virtù del quale si occupa l'immobile è dunque necessario produrre la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà per legittima occupazione di immobile, oppure la Dichiarazione di assenso del proprietario per legittima occupazione di immobile.

L'eventuale domanda di iscrizione anagrafica, priva di idonea documentazione o, in alternativa, di una delle predette dichiarazioni sostitutive verrà dichiarata dall'ufficiale d'anagrafe irricevibile ai sensi e con le modalità di cui all'art. 2 della legge n. 241/1990.

Il provvedimento di iscrizione in immobili occupati abusivamente senza titolo, adottato dopo il 28 marzo 2014, è nullo per legge.

TEMPI DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO

2 giorni per la variazione, 45 giorni per il perfezionamento della pratica. Decorsi 45 giorni dalla data della richiesta della variazione, senza eccezioni sollevate dall'Ufficiale d'Anagrafe, opera il silenzio assenso.

COSTI A CARICO DELL'UTENTE

Nessun costo a carico dell'utente

RIFERIMENTI NORMATIVI

Legge 24 dicembre 1954, n. 1228, "Ordinamento delle anagrafe della popolazione residente";
D.P.R. 30 maggio 1989, n. 223, "Approvazione del nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente”;
D.Lgs. 25 luglio 1998, n. 286, “Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulle condizioni dello straniero”;
D.P.R. 31 agosto 1999, n. 394, “Regolamento recante norme di attuazione del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, a norma dell'art. 1, comma 6, del D.Lgs. 25 luglio 1998, n. 286;
D.Lgs. 6 febbraio 2007, n. 30, “Attuazione della direttiva 2004/38/CE relativa al diritto dei cittadini dell'Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri;
D.L. 9 febbraio 2012, n. 5, "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo".

torna all'inizio del contenuto