Seguici su

Cessione di fabbricato e ospitalità stranieri

penna appoggiata su un foglio
Normativa e modulistica per adempimento di cessione fabbricato e ospitalità stranieri

Cessione di fabbricato

La comunicazione di cessione fabbricato (da effettuarsi entro 48) è un obbligo che riguarda chiunque cede la proprietà o il godimento o a qualunque altro titolo consente l'uso esclusivo di un immobile o di parte di esso. Prevista dalla Legge 18 maggio 1978, n. 191, è stata sostanzialmente assorbita dalla registrazione dei contratti riferiti all'immobile (vendita, locazione ecc.). La legge lascia intatto l'obbligo di comunicazione solo nel caso in cui "venga concesso il godimento del fabbricato o di porzione di esso sulla base di un contratto, anche verbale, non soggetto a registrazione in termine fisso".

Per maggiori informazioni, si rimanda la sito della Questura di Ferrara.

A chi rivolgersi
Annalia Lazzari
Telefono: 0533 654150 tasto 2
Eleonora Rizzatti
Telefono: 0533 654150 tasto 2

Ospitalità a Cittadini extracomunitari

E' confermato l'obbligo di comunicazione di ospitalità stabilito dall'articolo 7 del T.U. 286/98, concernente la disciplina dell'immigrazione e della condizione dello straniero. Pertanto il proprietario dell'immobile deve comunicare entro 48 ore all'Autorità di P.S. di competenza (nella nostra realtà al Comune in cui si trova l'immobile) la presenza dello straniero, presentando:
- Copia del documento del dichiarante;
- Copia del documento della persona ospitata;
- Copia di documento che comprova la proprietà o il titolo di godimento dell'immobile (atto di proprietà, contratto di locazione, ecc.).

Per maggiori informazioni, si rimanda la sito della Questura di Ferrara.

Tempi a conclusione del procedimento
la comunicazione deve essere presentata entro 48 ore dall'evento da comunicare

Costi a carico dell'utente
Non sono previsto costi a carico dell'Utente

Modulistica
Modulistica
  PDF50,5K Modulo cessione fabbricato.pdf

  PDF16,5K Comunicazione di ospitalità in favore di cittadino extracomunitario.pdf

torna all'inizio del contenuto