Piano di azione locale leader. Misura 19 Piano di Sviluppo Rurale
 
Beneficiari: Microimprese e piccole imprese singole o associate in possesso dei requisiti indicati nel Bando
 
Obiettivi:
· Realizzazione di interventi di ammodernamento e/o nuove realizzazioni dei locali e/o nuova installazione di arredi e/o attrezzature finalizzate alla tipicizzazione e qualificazione dei servizi turistici e delle attività ricettive;
· Realizzazione di interventi di ammodernamento e/o nuove realizzazioni dei locali e/o nuova installazione di arredi e/o attrezzature finalizzate alla commercializzazione dei prodotti di artigianato artistico tradizionale e di qualità e dei prodotti tipici locali;
· Introduzione e/o qualificazione di servizi turistici attraverso interventi finalizzati ad elevare lo standard qualitativo dei prodotti e dei servizi offerti, compreso la qualificazione e il miglioramento, e/o nuove realizzazioni di locali e/o arredi e/o attrezzature per la ristorazione,
· Interventi finalizzati alla trasformazione e lavorazione di produzioni agricole per ampliare la gamma dei prodotti tipici del territorio attraverso la qualificazione e il miglioramento, e/o nuove realizzazioni di locali e/o arredi e/o attrezzature necessarie alla realizzazione delle attività;
· Realizzazione di servizi complementari alla ricettività esistente (centri fitness, centri benessere, aree giochi, piccoli impianti sportivi e ricreativi, sale di intrattenimento, piscine, ecc.) anche attraverso la realizzazione di nuove edificazioni o il recupero di strutture edilizie esistenti;
· Realizzazione di nuova ricettività turistica con particolare riferimento alla realizzazione di strutture ricettive caratterizzate da elementi di tipicizzazione e di integrazione con il territorio rurale esistente (ad es. alberghi rurali, locande, ecc.);
· Realizzazione di interventi inerenti l'ottimizzazione dei consumi energetici (sono ammessi solo impianti non per la produzione di energia per autoconsumo) e interventi inerenti la sostenibilità ambientale del ciclo di produzione dei servizi;
· Realizzazione di interventi inerenti l'uso delle nuove tecnologie della comunicazione;
· Interventi immateriali di promo-commercializzazione nella misura massima del 20% dell'investimento complessivo;
 
Spese ammissibili:
Per nuove imprese:
· Spese per la costituzione della forma associativa per l'avvio di nuove imprese finalizzate alla realizzazione di progetti che rispondano alle finalità dell'azione: spese notarili, consulenze per business plan, altre spese strettamente connesse alla creazione della nuova impresa, con l'esclusione di costi sostenuti per imposte e tasse.
Per nuove imprese e per imprese esistenti:
· Opere edili finalizzate alla costruzione, recupero e/o ristrutturazione di strutture adibite a forme di accoglienza, alla organizzazione di servizi mirati rispetto a specifici target turistici, alla vendita di prodotti tipici locali, dell¿artigianato locale e artistico e di altro genere che richiamino le tradizioni e specificità del territorio;
· Opere edili, attrezzature e macchinari per la realizzazione e/o qualificazione di piccoli laboratori artigianali finalizzati alla lavorazione e trasformazione di prodotti agricoli;
· Opere edili, attrezzature e macchinari finalizzati alla qualificazione e /o realizzazione di locali destinati alla riparazione di biciclette, alla realizzazione di bici-grill, compreso soluzioni pre-fabbricate;
· Attrezzature e mezzi ad utilizzo sportivo per targets turistici quali: acquisto di biciclette, comprese quelle elettriche, acquisto di altri veicoli elettrici ed altri mezzi utilizzati per attività turistiche ad alimentazione eco-compatibile come ad esempio piccoli minibus;
· Opere edili, attrezzature e macchinari finalizzati all¿organizzazione dell'offerta turistica destinata al turismo fluviale compreso acquisto di piccole imbarcazioni e/o adeguamento e qualificazione delle imbarcazioni esistenti per il trasporto in valle, lagune e trasporto fluviale utilizzate a scopo escursionistico;
· Opere, attrezzature e strumentazione finalizzate al risparmio energetico;
· Opere ed interventi di sistemazione delle aree di pertinenza esterna finalizzate a qualificare il paesaggio, compreso piantumazioni e arredi per esterno;
· Attrezzature, macchinari e strumentazioni e arredi necessari alla finalizzazione degli interventi;
· Spese di promozione e comunicazione nella misura del 20% dei costi ritenuti ammissibili;
· Spese generali nella misura del 10% dei costi ritenuti ammissibili.
 
Sostegno: pari al 40% della spesa ammissibile in regime "de minimis". Importo minimo ammissibile 10.000,00 Euro - Importo massimo ammissibile 200.000,00
Risorse a bando: 600.000,00 Euro
Info Bando e Documenti: clicca qui
 
Data ultimo aggiornamento: 18/07/2018
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0